Accept Cookies?
Provided by OpenGlobal E-commerce

International Gastronomic Center

Il progetto proposto, si prefigge l’obiettivo di reificare l’"ESPERIENZA DEL MANGIARE"

I vari ambienti infatti seguono le diverse fasi in un percorso sensoriale: questo percorso comincia con il MENU, dove il nome della portata evoca nel  fruitore l’idea della pietanza che mangerà, seguito dalla VISTA, con la visione del piatto scelto e il conseguente racconto circa gli ingredienti che lo compongono. Infine, l’ultima tappa di questo cammino gastronomico-sensoriale è l’ASSAGGIO, dove il convitato scoprirà se le sensazioni provate precedentemente trovano riscontro nella fase finale. 

La cucina è arte come lo è l’architettura. E’ l’unione di elementi crudi che diventano esperienza.

In collaborazione con Electricity Lab.

In questo progetto l’esperienza del mangiare si sposa con la denuncia della crisi di valori che pervade la nostra epoca e si traduce in una sequenza di spazi, segnati anche dall’uso di materiali diversi, che, partendo dallo SPECCHIO DELLE IPOCRISIE (rappresentato dalla facciata esterna vetrata, costituita da  pannelli a specchio), attraverso il SOSTEGNO DELL’INNOCENZA (rappresentato dalla struttura a travi reticolari e cemento armato), conduce all’ELEGANZA DEL BANCHETTO (rappresentata dalla facciata in mattoni a faccia vista, che si rivolge sul cortile interno). 

Man mano che ci si addentra verso l’interno, ci si libera dagli elementi spuri. Si passa, infatti, ad una zona definita dall’elemento strutturale, a cui tutto si appende. La struttura a telaio, semplice e lineare, non viene nascosta da un apparato formale che ha poco a che vedere con essa, ma anzi viene resa manifesta, in tutta la sua chiarezza funzionale.

L’intransigente necessità di recuperare valori veri e reali, ci porta ad optare per un monumentalismo aureo nel nucleo più interno dell’edificio, che, pertanto, costituisce il punto di arrivo di questo percorso spirituale-catartico e, quindi, il cuore del centro gastronomico: una sorta di Olimpo della Gastronomia.

Parafrasando Louis Kahn, noi non progettiamo un centro gastronomico, ma IL CENTRO GASTRONOMICO.

Click me

Contatti

  • 111STUDIO.IT

  • Via Pier Luigi Sagramoso, 19  

  • 00135 Roma

  • email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

  • tel & fax: 067022576

Pubblicazioni:

  • L'Arca n. 240 anno 2008

  • Domus anno 2008

  • Uneternal City anno 2008

  • The Plan anno 2009

  • Computer Grafica anno 2010

  • L'Arca n. 278 anno 2012

Servizi:

  • Progettazione Architettonica

  • Interior Design

  • Allestimento

  • 3D Visualization

  • Web Design

  • Graphic Design